Passo 3 Metodo Cicli di Borsa

www.previsioniborsa.net



Come scegliere i titoli

immPASSO3.jpg

Normalmente preferiamo operare solo sul future, non c'è un motivo particolare, forse per comodità, anzi meglio sarebbe diversificare con qualche titolo azionario.
Il ciclo da seguire è sempre il solito, l'analisi si fa in ogni caso come descritto al passo 1 e sempre sull'indice o sul future.

Se si vuole operare con le azioni non si fa altro che comprare o vendere l'azione di proprio interesse seguendo l'analisi fatta sull'indice, il presupposto è questo: se l'indice di riferimento sale la maggioranza dei titoli salgono, se l'indice di riferimento scende la maggioranza dei titoli scendono e questo è il primo punto. 

Il secondo punto è questo:
preferisco sceglierne tra tutti i titoli 5 che siano più lineari nell'andamento della tendenza e per questo preferisco i primi 5 titoli con l'indice Beta maggiore.

Vediamo un esempio:

questo che vediamo quì sotto è l'andamento del 2009 di un titolo azionario con indice Beta maggiore di quello degli altri compresi nello stesso paniere....

le graduatorie dei titoli con indice Beta sono presenti anche all'interno del software Visual Trader, a chi non avesse la possibilità di reperirle può mandarmi una e-mail a info@previsioniborsa.net con oggetto "indice Beta" (solo per gli acquirenti dei software) specificando il mercato di interesse, darò i primi 10 titoli con Beta più alto del panire che interessa.

imm1PASSO3.gif

questo che vediamo sotto invece è l'andamento del 2009 di un titolo azionario con indice Beta minore di quello degli altri compresi nello stesso paniere....

imm2PASSO3.gif

in realtà non ho una prova statistica valida che il metodo funzioni nel miglior modo con un titolo ad indice Beta maggiore ma sinceramente ad occhio preferisco scegliere questi.

Terzo punto o criterio che mi fa decidere è la posizione dei prezzi rispetto alla sua media mobile a 20 periodi.

In pratica sappiamo che, come ci insegna l'analisi tecnica, dei prezzi in tendenza rialzista tenderanno a continuare il suo percorso in salita, dei prezzi in tendenza ribassista tenderanno a continuare il suo percorso in discesa, noi ci serviamo di una semplice media mobile per definire la tendenza dei prezzi, è più che sufficente.

Da come si può vedere anche dai grafici sopra ho fatto in modo che la media mobile si colori di verde quando ha valori positivi e di rosso quando ha valori negativi.

Quello che noi faremo è di scegliere il o i titoli "migliori" se dobbiamo compiere operazioni al rialzo e di scegliare il o i titoli "peggiori" se dobbiamo compiere operazioni al ribasso. Vediamo cosa intendo per "migliori" e "peggiori"....

questo che vediamo sotto ha una tendenza decisamente positiva rispetto a quello che vedremo dopo, i prezzi sono sopra la media mobile a 20 periodi ed in più la stessa media mobile è colorata di verde, quindi sta andando al rialzo, se ci troviamo in una fase di ciclo che richiama un'operazione di acquisto sull'indice di riferimento questo potrebbe essere un titolo migliore rispetto ad altri.

imm3PASSO3.gif

questo che vediamo sotto invece, pur essendo dello stesso paniere e nello stesso periodo, presenta una situazione differente, se non contraria rispetto al precedente, di conseguenza sarebbe più indicato per un'operazione ribasista se il ciclo dell'indice di riferimento richiama ribasso....

imm4PASSO3.gif

I prezzi sono al di sotto della media mobile a 20 periodi e oltre a questo la media sta andando al ribasso quindi ci sono tutte le condizione perchè sia "peggiore" degli altri.

Con questo passo abbiamo definito 2 semplicissime condizioni da osservare per avere un riferimento su che titoli azionari scegliere per l'operatività: 1. indice Beta, 2. media mobile a 20 periodi, niente di più!

< Torna Indietro


LE PAGINE DI QUESTO SITO NON COSTITUISCONO SOLLECITAZIONE AL PUBBLICO RISPARMIO. IN NESSUN MODO PUO’ ESSERCI GARANZIA CHE I RISULTATI PASSATI POSSANO RIPETERSI IN FUTURO E CHE LE PREVISIONI DI BORSA DEBBANO VERIFICARSI. CHIUNQUE TENTI DI REPLICARE L’OPERATIVITA’ O DI SEGUIRE LE PREVISIONI RIPORTATE IN QUESTO SITO LO FA SOTTO LA SUA TOTALE ED ESCLUSIVA RESPONSABILITA’. IL LETTORE DEVE ESSERE CONSAPEVOLE CHE LA SPECULAZIONE IN BORSA COMPORTA RISCHIO ELEVATO
PERTANTO SCONSIGLIAMO DI INTRAPRENDERE QUALSIASI OPERAZIONE A COLORO CHE RITENGANO DI POTER PUNTARE I LORO SOLDI SENZA RISCHIO SULLE NOSTRE INDICAZIONI ATTENDENDOSI UN RISULTATO COSTANTEMENTE POSITIVO.  IL LETTORE DEVE DECIDERE QUANDO E COME SEGUIRE LE NOSTRE INDICAZIONI. LA DECISIONE FINALE SARA’ SEMPRE DI SUA ESCLUSIVA PERTINENZA.